Skip to content

Il ragazzo prom queen

26 maggio 2010

Se c’è una cosa che mi dà fastidio sono i falsi liberali, quelli che fingono di avere idee aperte e poi si tirano indietro con una scusa all’ultimo minuto.

E’ sulla bocca di tutti gli USA in questi giorni il nome Oscar Bonilla, senior del liceo Flanagan, nel sud della Florida. Il ragazzo, dichiaratamente gay, ha deciso di concorrere per il titolo di prom queen, ovvero di reginetta del ballo, e gli è stato permesso.

La confusione è sorta però quando il consiglio scolastico l’ha convocato, chiedendogli, per “la sua sicurezza”, di non indossare un abito da sera femminile al prom, cosa che lui ha ovviamente rifiutato. Morale della favola? All’incontro successivo è stato sospeso, per aver parcheggiato in un posteggio destinato esclusivamente ai visitatori.

Ha perso così il prom, pur arrivando secondo alla votazione.

Ma vi pare normale che si comportino così? Credo che a questo punto avrebbero potuto benissimo negargli la partecipazione al concorso, senza crearsi una bella facciata e pugnalarlo alle spalle.

3 commenti leave one →
  1. 26 maggio 2010 11:37

    Beh un po’ come i militanti della Destra nella tua zona (Udine/Pordenone), che hanno deturpato i manifesti dell’Arcigay proprio nella giornata mondiale contro l’omofobia, con adesivi su cui era stampato “Froci, la natura e il mondo vi ripudierà”.
    A volte mi chiedo quale fastidio possa dare l’omosessualita a chi non sia omosessuale latente, e quali arcani meccanismi sostituiscano il cervello di certe persone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: