Skip to content

Le Armadillo dal vivo

15 aprile 2010

L’altro ieri sono stata a Milano per un lavoro in giornata, collegato a quello che probabilmente sarà il mio stage universitario per la triennale. Si trattava di completare l’allestimento di uno showroom (ModulNova) con l’oggettistica, in vista del Salone del Mobile 2010, iniziato oggi.

Durante la giornata però ho anche accompagnato il mio capo in giro per il centro, alla ricerca di un abito per la sera della presentazione. Tra i tanti negozi siamo entrate anche da Alexander McQueen, che in vetrina aveva proprio le Armadillo. Sinceramente dopo tutto lo scandalo, e la corsa ai suoi pezzi dopo la morte, pensavo che non si trovassero più in giro, e invece eccole lì. Addirittura non un solo paio, ma due. (quelle qui sopra decorate con gli Swarovski e il modello pitonato)

Non ho visto il prezzo per la fretta, ma ho controllato in rete, e dovrebbe aggirarsi sui 550 euro.

Ora mi chiedo, chi si comprerebbe mai un paio di scarpe del genere (a parte Lady Gaga)? Camminarci è impossibile. L’estetica diciamocelo lascia a desiderare visto che sembrano un incrocio tra tronchetti, quegli orribili clogs tirati fuori da Lagerfeld ed il tapiro di Striscia la Notizia. Il prezzo poi non è così accessibile..

Mi viene il dubbio a questo punto che vengano comprate solo per essere messe in mostra come pezzo da collezione, e poterci ricavare qualcosa un giorno. Secondo voi?

Armadillo a parte, tanto per cambiare mi sono innamorata di una borsa, una pochette per la precisione. Si tratta della Black Patent Knuckle-Duster Clutch, che avevano in negozio nella variante pitonata (grigia o verde). Si tratta di una borsetta rigida lunga circa una ventina di centimetri, con una sorta di tirapugni al posto del classico cordino di pelle per legarla al polso. L’ulteriore particolarità sta per l’appunto in questo tirapugni, decorato con gli immancabili teschi, impreziositi a loro volta da cristalli Swarovski.

Anche qui ovviamente il prezzo non viene incontro, perchè per la versione “base” nera come quella della foto sono la bellezza di 850 £. Sogna Valeria, sogna..

(Nel caso ve lo stiate chiedendo mi rendo perfettamente conto che si tratta di una cosa abbastanza kitsch!)

8 commenti leave one →
  1. 15 aprile 2010 11:21

    Quelle scarpe sono una follia, credo che Alexander McQueen le abbia create per prenderci un pò in giro, per vedere chi era abbastanza folle da indossarle.

    • 15 aprile 2010 11:48

      Per quel poco che conosco il personaggio potrebbe anche essere! E’ una teoria interessante🙂

  2. glamorousideoflife permalink
    15 aprile 2010 12:41

    Eh già, non erano finite perché in realtà non le comprerebbe nessuno! Io, se avessi soldi da buttare via, comprerei queste in versione Swarovski giusto per tenerle come collezione (resteranno certamente nella storia!).
    Ma uscirci mai! Solo qualche pazza le ha messe sul red carpet! Trai comuni mortali figuriamoci..
    Per quanto riguarda la Knuckle-Duster clutch io adoravo quella in versione british flag o rossa pitonata..anche se devo dire che anche nera è fantastica! Mi metterò a sognare insieme a te😀

    • 15 aprile 2010 12:47

      Se non sbaglio quelle due però avevano solo il teschietto fatto a pomello per aprire e chiudere però.. questa mi piace proprio per il tirapugni!🙂

      • glamorousideoflife permalink
        16 aprile 2010 16:41

        Mi sembra ci fosse col tirapugni e la bandiera inglese rossa e nera, ma forse mi confondo ed era tutta rossa pitonata e basta😀

  3. haila permalink
    15 aprile 2010 15:47

    Le Armadillo sono le classiche scarpe “opera d’arte” che vengono comprate solo per essere messe in bella mostra su una mensola.Ripercorrendo la storia della moda di scarpe di questo tipo, cioè da collezione, se ne trovano parecchie.
    Personalmente avessi soldi da buttare le comprerei subito e starei ad ammirarle per ore,credo che solo una persona con la sua genialità possa tirare fuori qualcosa del genere.
    Della stessa collezione sono bellissime e,quasi altrettanto importabili, le decollettèes con maxi plateau e tacco decorato (che indossa anche Lady GaGa in Bad Romance).Ecco,io da maniaca delle scarpe me le comprerei e le metterei in salotto al posto dei soprammobili tristi…XD
    Quella clutch poi è un sogno;io vorrei l’anello fatto a tirapugni in quel modo…sognamo tutte insieme!!!

    • 15 aprile 2010 16:56

      L’anello era bellissimo nella versione con gli Swarovski blu e rosa messi insieme *.* In internet però non l’ho visto.. probabilmente è comprabile solo in negozio e non online.. chissà!

  4. Joey permalink
    5 settembre 2012 13:30

    Io trovo la creazione di queste scarpe semplicemente geniale. Appoggio in parte la teoria secondo cui McQueen le avrebbe create per vedere chi sarebbe stato abbastanza folle da indossarle, infatti Lady Gaga ne ha esibito diverse versioni. Eppure, bisogna saperle portare. Non sono d’accordo con chi dice che i comuni mortali non potrebbero: si deve essere molto eccentrici, sì, ma sarebbe dimostrazione di grande personalità e self-confidence indossare una simile opera d’arte. Inoltre, dicono siano più facili da portare di quanto si pensi! L’unico problema per la gente normale è trovare l’occasione in cui sfoggiarle!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: