Skip to content

No, non farò una strage

24 marzo 2010

« Ezechiele, 25:17. Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà, conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare, e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore, quando farò calare la mia vendetta sopra di te! »

Ho voglia di rivedere Pulp Fiction, e no, non è un caso. Tarantino al momento potrebbe essere la soluzione migliore per scaricare tutto lo stress accumulato in questi giorni.. Meglio Jules o La Sposa di Kill Bill? Quasi quasi mi sa che per stasera passo, ma domani mattina me li guardo entrambi (alla faccia del libro di finanza!).

Ho paura però che non basterà, e che questa volta anche i saggi insegnamenti di Mao Tsé Tung saranno relegati in un cassetto. Ha proprio ragione mio papà quando dice che son sanguigna!

Advertisements
One Comment leave one →
  1. phrantastica permalink
    25 marzo 2010 11:41

    Kill Bill tutta la vita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: