Skip to content

New Moon: che abbiano letto il libro prima?

26 novembre 2009

New Moon non volevo andare a vederlo, ma come resistere alle suppliche delle amiche, ai capelli sparati di Edward e agli addominali di Jacob? Non si può.

Ecco perchè mi sono sorbita 2 ore di film attaccata allo schermo, pure di lato e con 3 ragazzine-oche dietro di me.

Risultato?

New Moon fa schifo. E’ poco meglio di Twilight ma comunque da licenziamento immediato del regista, chiunque esso sia.

Il libro era pesante ok, ma rifletteva quello che succedeva realmente.. il dolore per la perdita, le lacrime, la depressione.. a chi non è capitato almeno una volta? E’ un libro introspettivo, forse poco adatto ad una quindicenne in calore.

E invece no, roviniamolo, riduciamo all’osso ciò che è triste, aggiungiamo qualche addominale in bella vista, e diamo peso solo alle cavolate, perchè è così che si vende più. Poco male se poi il film sembra il classico blockbuster per far saltare l’ormone delle bambinette.

Dov’era la canzone per Bella? E la storia di Carlisle? Per non parlare di Jane, ridotta ad un’occhiata di fuoco.

Penso che prima di finire il terzo dovrebbero farsi dare qualche lezione dal regista di Harry Potter, che di come trasformare un bestseller in un gran bel film, nè sa sicuramente qualcosina in più.

6 commenti leave one →
  1. whereismymind permalink
    26 novembre 2009 12:58

    Sono totalmente d’accordo con te. Tant’è che alla fine del film nel cinema tutti hanno iniziato a fischiare. Dire che è stato deludente, è poco.
    Io l’ho trovato moscio, lento, privo di emozioni. Non hanno fatto riferimento al cd, alle foto, all’autoradio che son spariti magicamente… la scena dell’aereo l’hanno ridotta all’osso, dimenticandosi completamente del dialogo tra Alice e Bella. O di Alice che fa gli occhi dolci al poliziotto.

    Poi va bè, tralasciamo il doppiaggio, anche quello fa pena. Edward per come parla sembra che stia sul punto di morire… gli “urletti” di Bella mi provocavano solo una risata isterica.

    Tenendo conto che il terzo capitolo non è tra i miei preferiti, non voglio nemmeno immaginare cosa ne avrà fatto il regista.

    • 26 novembre 2009 13:00

      Anche la melodia di Edward per bella, la storia di Carlisle.. quest’ultima tra l’altro era una delle parte più affascinanti del libro..
      Mah, potevano sprecarsi un attimino di più.

  2. 26 novembre 2009 13:16

    Non sono completamente d’accordo. Le ragazzine isteriche le ho trovate anch’io, ma ricordo che alla loro età ero facilmente preda di cotte adolescenziali come loro.E sono felice di averle avute!!

    Il film non deve necessariamente essere riprodotto in copia come il libro,dev’essere un interpretazione personale del regista e si può anche cambiare il finale: http://www.filmzone.it/cinema-news/new-moon-il-film-finisce-in-maniera-diversa-rispetto-al-romanzo-della-meyer.html
    come ci insegnano diversi registi del passato.

    Comunque ciò che conta è che riesca a far sognare con questa o altra interpretazione milioni di fan e questo per voi non è già un successo!??
    perchè a volte si deve necessariamente andare contro corrente?

    io sinceramente scriverei un articolo negativo più sul Grande Fratello (nudi volgarità liti etc…) che su un film di sani principi morali che tra decine di film violenti fantascientifici o volgari, riesce ancora a trasmettere il valore dell’amicizia e l’importanza dell’amore vero.

    Ciao alla prox🙂

    • 26 novembre 2009 13:22

      Sul GF è difficile che lo scriva, perchè proprio non lo guardo🙂

      Tornando al film invece principi morali ecc ok.. ma le emozioni di cui tu parli non me le ha trasmesse per niente.. e ti dico, col libro ho pianto sul serio. E va bene le cotte adolescenziali, ci stanno, ma buttare là quattro ragazzetti nudi e togliere il fulcro della storia? Per me non ci siamo.

      Che poi tra l’altro penso che il film non abbia fatto sognare neanche le suddette ragazzette isteriche, perchè a fine film il commento più carino che ho sentito è stato: “Se non fosse stato per il petto nudo di Jacob avrei buttato i soldi nel cesso”
      E detto questo..

      • 26 novembre 2009 13:34

        ahahahah invece io ho sentito diversi commenti di innamorate croniche🙂

        Cmq che il film è un filmetto ci siamo senza ombra di dubbio🙂
        che hanno truccato malissimo gli attori anche, ma riuscire a riprodurre un film da un libro come quello credo sia arduo per chiunque ed io non me la sento di giudicare così facilmente l’operato del regista, perchè non sono certo così competente da riuscire a sapere che sacrifici e problemi comporta girarlo, la Mayer è troppo una donna profonda di sentimenti per riuscirli a riprodurre fedelmente tramite un copione.

        Ciao🙂

  3. 26 novembre 2009 14:22

    Ahah che nessuno di noi è regista hai ragione, ma se sono riusciti a fare Harry Potter e Il Signore degli Anelli credo che potevano fare anche questo! Ciao! ^_^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: